Crea sito

Basilicata, le regionali 2019 per un esempio di Data Journalism

Domenica scorsa gli abitanti della Basilicata sono stati chiamati alle urne per rinnovare l’amministrazione regionale lucana. È stato Bardi, candidato con il Centrodestra, a trionfare, ottenendo oltre il 40% delle preferenze. Secondo Trerotola (Centrosinistra), seguito da Mattia (M5S) e Tramutoli (Lista Civica).
I votanti – oltre il 50% degli elettori della Basilicata – si sono espressi anche riguardo ai consiglieri che occuperanno i 20 seggi del Consiglio Regionale. 12 seggi andranno al Centrodestra: 6 alla Lega, 3 a Forza Italia e 1 ciascuno per Fratelli d’Italia e le altre due liste civiche che fanno capo alla coalizione. 5 seggi, invece, spetteranno al Centrosinistra: 2 ciascuno alle due principali liste civiche e uno, di diritto, al candidato presidente, che tra i non eletti ha ottenuto il maggior numero di voti. 3 seggi, infine, toccheranno ai portavoce del Movimento 5 Stelle.
Ho approfittato di questa occasione per mettere in atto un esempio di data journalism, un genere di giornalismo di precisione che consiste nell’organizzazione, nell’analisi e nella visualizzazione dei dati.

Francesco Amato